Frasi, citazioni e aforismi sulla prepotenza e

with No Comments

Frasi, citazioni e aforismi sulla prepotenza e

Sopra circostanza del 25 novembre, Giornata multietnico verso l??™eliminazione della violenza contro le donne (International Day for the Elimination of Violence against Women), presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla violenza e addosso la maltrattamento. In mezzo a i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi davanti la sopruso sulle donne, Frasi, citazioni e aforismi sulla resistenza passiva, Frasi, citazioni e aforismi sulla danneggiato e Frasi, citazioni e aforismi verso il discriminazione.

Frasi, citazioni e aforismi sulla sopruso e davanti la violenza

La abuso ?? l??™ultimo nascondiglio degli incapaci. (Isaac Asimov)

La abuso ?? una assenza di vocabolario. (Gilles Vigneault)

La abuso non ?? violenza per?? infermit? , nemmeno in nessun caso pu?? succedere creatrice di avvenimento alcuna bens?¬ esclusivamente distruggitrice. (Santificato Disgrazia)

La maltrattamento addosso le donne ?? una delle piuttosto vergognose violazioni dei diritti umani. (Kofi Annan)

Le radici della prepotenza: la abbondanza privato di prodotto, il essere gradito senza scrupolosit? , la sapere privo di inclinazione, il traffico escludendo comportamento, la conoscenza senza benevolenza, il culto senza contare privazione, la politica escludendo principi. (Mahatma Gandhi)

Il mostro non dorme fondo il alcova. Il portento pu?? addormentarsi accanto verso te. (Banale)

La buio non pu?? allontanare la buio: semplice la chiarore pu?? farlo. L??™odio non pu?? cacciare l??™odio: semplice l??™amore pu?? farlo. L??™odio moltiplica l??™odio, la violenza moltiplica la brutalit? , la rigore moltiplica la ostinazione, durante una spirale nato di smantellamento. (Martin Luther King)

Laddove si violentano, picchiano, storpiano, mutilano, bruciano, seppelliscono, terrorizzano le donne, si distrugge l??™energia vitale della vitalit?  sopra questo terra. Si vivacit?  quanto ?? cominciato durante succedere disponibile, ottimista, affettuoso, disegnatore e esuberante verso essere piegato, infecondo e addomesticato. (Eve Ensler)

Nessuno, di coalizione alle donne, ?? con l’aggiunta di altezzoso, irruente e sdegnoso dell??™uomo titubante della propria mascolinit? . (Simone de Beauvoir)

Isolato un ridotto prossimo usa brutalit?  sulle donne attraverso sentirsi popolare. (Ignoto)

Ricordiamo che il aspetto dell??™amore ?? fulvo tormento, non viola dilatato. #ViolenzaSulleDonne (itscetty, Twitter)

La prepotenza ?? una mania, una malore che danneggia tutti coloro in quanto lo usano, senza vincoli dalla motivo. (Chris Hedges)

E??™ effettivo, non mi hai effettivamente mai battuto. Tuttavia le tue proclama, la tua apparenza paonazza, le bretelle slacciate e tenute pronte sulla sponda della sgabello, erano circa pi?? male. (Franz Kafka, rapporto al genitore)

La brutalit?  ?? facile; le alternative alla violenza sono complesse. (Friedrich Hacker)

I bambini esposti a violenza inserviente mostrerebbero gli stessi cambiamenti al superficie cerebrale dei veterani di contesa. (University College di Londra)

Ci?? giacch?© mi spaventa non ?? la brutalit?  dei cattivi; ?? l??™indifferenza dei buoni. (Martin Luther King)

L??™indifferenza ?? peggio della prepotenza. Dall??™indifferenza non puoi difenderti. (Liliana Segre)

Ho affermato di non alloggiare per niente per oblio, in insignificante sede e sopra qualunque circostanza per cui degli esseri umani siano costretti per sopportare sofferenze e umiliazioni. Dobbiamo di continuo schierarci. La neutralit?  favorisce l??™oppressore, mai la martire. Il oblio aiuta il uccisore, no il torturato. (?€lie Wiesel)

Chi ?? furioso unitamente le parole ?? in precedenza un assassino: le parole sono le prime armi perennemente a inclinazione per ferire e demolire la vitalit?  di un diverso. (Enzo Bianchi)

La brutalit?  pretende di succedere la sistema di un incognita. Durante positivit?  ?? il pensiero. (Friedrich Halker)

La sopruso sulle donne ?? antica maniera il umanit? , tuttavia oggid?¬ avremmo voluto contare perch?© una associazione offensiva, affabile e democratica non nutrisse le cronache di abusi, omicidi e stupri. (Helga Schneider)

Non cedete niente affatto al passato impeto dell??™ira: cedete nondimeno al originario stimolo dell??™amore. (Arturo Graf)

Come un culmine maltrattato dalla pioggerella, ci sono occhi giacch?© rispondono alla violenza con un sovrabbondanza di esempio. (Fabrizio Caramagna)

La prepotenza ?? spavento delle idee altrui, e poca affidabilit?  nelle proprie. (FilippoTurati)

La violenza ?? un criterio di combattimento subordinato, feroce, illusorio, anzitutto frutto di difetto, principio di infermit? , nonostante, all’opposto in motivo dei suoi effimeri trionfi. (Filippo Turati)

Un atto d??™amore cuce volta per mezzo di etere, soglia con entrata e vitalit?  con vitalit? . Un cenno di sopruso cuce isolato negro mediante negro e dentro quel scuro non si innesta nessun scelta, nessun apparenza e nessuna formula di tranquillit? . (Fabrizio Caramagna)

La prepotenza ?? ci?? che non parla. (Gilles Deleuze)

L??™uomo deve predisporre a causa di ciascuno contrasto benevolo un norma che rifiuti la vendetta, l??™aggressione, la rappresaglia. Il fondamento di un simile regola ?? l??™amore https://datingmentor.org/it/sdc-review/. (Martin Luther King)

Viviamo per un mondo per cui ci nascondiamo durante comporre l??™amore, quando la maltrattamento e l??™odio si diffondono alla esempio del sole. (John Lennon)

Ci sono almeno tanti modi terribili e intimi di soffrire una violenza. (Roxane Omosessuale, Hunger)

??“ capo, atto ne pensi della brutalit? ? ??“ Che ?? stupida. ??“ E della stoltezza? ??“ in quanto ?? violenta. (serafinobandini, Twitter)

La maltrattamento non ?? estraneo cosicch?© la ancora flagranza manifestazione del potere. (Hannah Arendt)

Maltrattamento non ?? abbandonato accoppare un diverso. E??™ violenza ed mentre usiamo parole mordaci, quando facciamo un segno durante sfuggire una persona, quando obbediamo attraverso panico . Violenza non ?? soltanto carneficina organizzata mediante appellativo di divinit? , della organizzazione o della terra. La sopruso ?? molto ancora astuto, molto oltre a profonda. (Jiddu Krishnamurti)

??“ Sono stata durante anni accordo per un compagno che non mi meritava, affinch?© non mi rispettava, cosicch?© mi umiliava. ??“ scopo non l??™hai lasciato immediatamente? ??“ fine mi ha messo una lista sugli occhi e mi ha prodotto consumare l??™orientamento. Non trovavo piuttosto il sede mediante cui tenevo la mia idrofobia, con cui conservavo il mio importanza. (Fabrizio Caramagna)

Leave a Reply